Dipendenze

Arteteca Centro

Arteteca Centro

artetecaIl centro offre  informazione,  prevenzione, sostegno e accompagnamento a persone con problemi di dipendenza da sostanze stupefacenti, alcol e gioco d’azzardo attraverso l’attivazione di percorsi di cambiamento. Realizza progetti per la prevenzione e la promozione della salute anche all’interno di scuole, parrocchie, centri di aggregazione sui temi del contrasto all’uso di droghe, alcol, tabacco, gioco d’azzardo e sugli stili di vita a rischio.  Accoglie persone  con misure alternative  alla pena. Utilizza una metodologia di lavoro integrato che prevede la collaborazione del pubblico e del privato sociale. L’èquipe è formata da una psicologa, un assistente sociale e nove educatori

Accesso

È aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 17. La partecipazione alle attività e ai laboratori è stabilita sulla base del progetto individualizzato definito attraverso un contratto con l’utente. L’accesso al servizio prevede 2-3 colloqui motivazionali con psicologo, assistente sociale ed educatore, a cui segue un periodo di osservazione di 15 giorni.

Servizi
Accoglienza / orientamento, Consulenza psicologica, Gruppi di confronto. Gruppo terapeutico. Sostegno alle famiglie. Consulenza medica

Laboratori di socializzazione
Interni: Restauro e riciclo, Falegnameria, Ceramica, Computer grafica, Manipolazione della creta, Autobiografia, Musicoterapia, Cineforum, Audiovisivi, Burattini, Cucina, Laboratorio Presepiale
Esterni: Vela, Pesca, Fotografia, Attività sportive, Escursioni

Riferimenti
Centro Diurno Arteteca - Via Janfolla, 446 - Napoli
Tel. 0812546821/4/6/7 - 0812546805; fax: 0812546806
E-mail: arteteca-mp@libero.it | web: www.arteteca-mp.blogspot.com 

Responsabile pubblico: Silvana Caruso
Referente del privato sociale: Carmine Fusco

Data

19 Settembre 2017

Categorie

Centro diurno

logoera mini

 


Opera in strutture pubbliche e private gestendo servizi residenziali e semiresidenziali tra cui Servizi Intermedi Residenziali (SIR) e Centri Diurni Riabilitativi /CDR) nell'Area Psichiatrica, nell'Area Dipendenze, Comunità di Accoglienza e Centri Diurni per Anziani.